Come Ottenere un Prestito per Interventi di Chirurgia Estetica

Categorie: Prestiti



La chirurgia estetica viene richiesta con sempre maggiore frequenza da adulti e giovani: rimodellare il naso, ma anche snellire la figura, eliminare le rughe, contenere l’addome, sono solo alcune delle numerose operazioni per le quali si è disposti a pagare ingenti cifre ed effettuare anche grossi sacrifici.
Tuttavia, non sempre è possibile avere la cifra richiesta per ciò che s’intende fare: se non s’intende comunque rinunciare ai trattamenti ritenuti indispensabili per vivere bene con il proprio corpo, la soluzione è rivolgersi ad una finanziaria e chiedere un prestito.
Se l’idea può apparirvi bizzarra, vi rassicuriamo subito. Esistono, ormai, linee di prestito dedicate appositamente agli interventi di chirurgia estetica che, a causa della crisi, negli ultimi due anni hanno fatto registrare un vertiginoso calo. Se il 40% in meno sceglie interventi costosi come il rimodellamento o l’accrescimento del seno, del naso, dei glutei e delle cosce, un significativo incremento si è potuto registrare per tutti quei trattamenti temporanei e meno costosi a base di acido ialuronico e botox.
Tuttavia, a rivolgersi al chirurgo estetico non sono soltanto i più ricchi ma anche persone comuni o con scarse disponibilità economiche: ed è a quest’ultime che, compreso il trend, si rivolgono gli istituti di credito, i quali propongono rate piccole piccole, a partire da 240 euro al mese per 5700 euro di finanziamento, rimborsabile in 24 mesi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!