Come Funziona e a Cosa Serve il Leasing Immobiliare

Categorie: Prestiti

Ci sono alcune tipologie di prestito che si possono definire moderne e spesso proprio per questo motivo non se ne sa molto, come ad esempio ilo leasing e nello specifico in questo caso parliamo di quello immobiliare; vediamo nel dettaglio in cosa consiste e come si fa per ottenerlo.

24-Leasing_immobiare

In pochissimi sanno che il leasing come contratto ha notevoli vantaggi: si può finanziare l’intero valore del bene e le spese contrattuali si possono detrarre a livello fiscale, viene usato principalmente dalle aziende, l’IVA può essere ripartita nel canone periodico, non ci sono spese iniziali molto elevate, il tasso di interesse rimane costante per tutta la durata del contratto a prescindere dalle fluttuazioni del mercato, per ottenere tutte le agevolazioni è necessario che il leasing immobiliare abbia una durata minima di 8 anni e fino ad un massimo di 15.

Per quanto riguarda le varie imposte del leasing immobiliare c’è stata qualche modifica solamente nel 2011 con la legge di stabilità: sui canoni periodici non si paga più l’imposta di registro dell’1%, ma sono state introdotte altre due imposte del 2 e del 4% che colui che intende rivolgersi ad una società di leasing deve pagare. Esiste invece il leasing per i privati? Quali vantaggi ha?

Ovviamente sì, esiste anche il leasing pensato appositamente per i privati, ed ha anche diversi vantaggi: si può finanziare il 100% del valore, non ci sono spese notarili particolari visto che non c’è ipoteca, non c’è l’imposta del 2% sul valore dell’immobile e per quanto riguarda l’acquisto questo risulta conveniente nella maggior parte dei casi, visto che dopo 8 anni, durata minima del leasing è possibile acquistarlo al prezzo di 8 anni prima.

Come anche per quello delle imprese ci sono diversi vantaggi anche dal punto di vista fiscale apparte il canone periodico che non è possibile detrarre, per chi lo desidera può anche integrare il contratto con delle garanzie di tipo assicurativo; per il primo caso di leasing servono: ultimi bilanci o dichiarazioni dei redditi degli esercizi, documenti identificativi personali, ed oltre alla partita IVA il certificato di vigenza per sapere se in corso ci sono procedure liquidatorie. Può essere un contratto conveniente ma deve essere sempre valutato caso per caso.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!