Come Diventare Imprenditori di se stessi Aprendo Un’Attività Commerciale

Categorie: Agevolazioni

Quando il lavoro scarseggia, bisogna provare ad esplorare nuove strade, magari anche rischiando un po’ di più in prima persona, cercando delle strade alternative che possano essere redditizie anche se sul medio periodo.
Ad esempio, si potrebbe immaginare di aprire un’attività commerciale, così da diventare imprenditori di se stessi.
Tuttavia, capita che se anche si è convinti di avere l’idea giusta, si finisce per lasciar perdere ancora prima di iniziare, spaventati dal non sapere come muoversi e dal non conoscere a fondo le procedure burocratiche che separano dall’agognato traguardo.
Se questa è la parte che maggiormente ci spaventa, un ottimo modo per iniziare senza doversi perdere tra i mille meandri delle normative è quello di rivolgersi alla propria camera di commercio. Le Camere di Commercio, infatti, possono fornire una serie di indicazioni molto utili per chi è alle prime armi. Ad ogni modo, ricordiamo che se s’intende aprire un’attività commerciale come un bar o un ristorante, non si dovrà più procedere con l’iscrizione al Rec, essendo stata abolita dalla legge 248/06.
I requisiti, comunque, possono essere diversi Regione per Regione, visto che le regole non sono fissate solo su base nazionale. Ancora una volta, sarà la Camera di Commercio il più prezioso alleato per aprire il locale dei propri sogni.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!