Cautelarsi per il Trading On Line (I parte)

Categorie: Finanza

La rete internet è riuscita a offrire opportunità un tempo semplicemente impensabili: naturalmente, si tratta sempre di saper cogliere quelle che possono davvero fare al caso nostro e sfruttare al meglio la grande finestra sul mondo che possiamo aprire ogni giorno semplicemente accendendo i nostri computer.
Anche gli investimenti stanno conoscendo una nuova primavera grazie al mezzo elettronico: ma per fare trading on line in modo sicuro occorre essere particolarmente attenti e non lasciarsi tentare da offerte che possono apparire vantaggiose ma che sono, magari, dei raffinati tentativi di truffa. Internet e gli investimenti fai da te non sono da condannare, piuttosto è importante essere allenati a pensare in maniera diversa, per cautelarsi a sufficienza senza perdere l’occasione di sperimentarsi con il nuovo che avanza.
Per dormire sonni tranquilli, occorre innanzitutto verificare l’identità del soggetto che si fa carico della promozione dell’investimento. Inoltre, è buona norma controllare anche che eventuali numeri di telefono, fax, sede sociale siano corrispondenti al vero: per farlo, basta rivolgersi al servizio “elenco abbonati telefonici” o agli appositi albi di categoria.
Per quanto riguarda le abilitazioni possedute, è bene ricordare anche che non è necessario che l’attività di consulenza finanziaria sia autorizzata ex ante dalla Consob, ma si deve far attenzione a che questi siti operino all’interno dello spazio loro concesso dalla normativa di riferimento e non sotto l’eventuale ombrello protettivo di altre società (ad esempio, per la negoziazione o gestione ordini) le quali devono invece possedere obbligatoriamente tale autorizzazione.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!