Caratteristiche e Condizioni del Mutuo Edilizio

Categorie: Mutui

Il mutuo edilizio è uno specifico tipo di ipoteca, appositamente studiata per coloro i quali necessitino di un finanziamento per la ristrutturazione o la costruzione della casa. In linea generale, non è un tipo di mutuo pensato per le famiglie, ma si tratta di un finanziamento offerto alle ditte che si occupano di questo genere di lavori. Molte sono le peculiarità di questo genere di finanziamento, sebbene anche in questo caso, come già avviene tradizionalmente, le banche tendono sempre a coprire al massimo l’80% del valore immobiliare o il 50% del valore dell’edificio una volta che è stato terminato. La durata, invece, è minima, rispetto ad un mutuo personale, dato che arriva ad un massimo di 15 anni.
L’istituto di credito chiederà, naturalmente, delle garanzie, così come avviene per qualsiasi altra tipologia di prestito: anche in questo caso, comunque, sarà l’ipoteca la forma preferita. Se il mutuo edilizio viene concesso per l’acquisto di un terreno, è utile sapere che l’ipoteca ad esso collegata viene automaticamente estesa all’immobile che sarà costruito.
Per accendere un mutuo edilizio ci si dovrà sempre rivolgere ad un notaio, in modo da poter essere seguiti da un professionista attento a che tutte le esigenze di legge vengano rispettate, senza che vi sia alcuna lesione dei diritti delle parti coinvolte.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!