Canone RAI: Chi Deve Pagarlo, Esenzioni, Scadenze e Regole da Conoscere

Categorie: News Finanziarie

Così come è successo molto spesso negli ultimi anni, sono molti i dubbi che sorgono per quanto riguarda il pagamento del Canone RAI. Non è infatti la prima volta che si parla della possibilità di farlo pagare anche a coloro che possiedono un computer.

canone rai

Ovviamente bisogna tenere presente che chi compila l’esenzione del Canone RAI perché non si possiedono dispositivi per vedere la TV, in caso di falso si va incontro a delle sanzioni di tipo penale. Gli ultra 75enni sono esenti sì ma solamente se il loro ISEE non supera i 6700 euro annui, presentando una richiesta direttamente all’agenzia.

L’ultima data utile per presentare la richiesta di esenzione dal pagamento è il prossimo 31 dicembre ed avrà validità per l’anno 2018. Se la dichiarazione di esenzione viene presentata entro giugno, esonera dal pagamento solamente per la seconda metà dell’anno. Questa dovrà essere rinnovata ogni anno, visto che ha validità annuale.

Chi ce l’ha invece sulla propria bolletta della luce in dieci mensilità, come potrebbe fare per evitare di pagare il Canone? Tutto dipenderà dalla dichiarazione sostitutiva presentata direttamente presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate la quale dovrebbe esentare dal pagamento della tassa. Può essere il dichiarante stesso a farla oppure un altro componente della famiglia. E’ valido anche per gli eredi, così che possano evitare il pagamento se dove c’era una persona deceduta non è presente alcuna televisione. L’invio on line di tutta la documentazione è sempre la strada più facile e veloce, ma è possibile anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!