Attenzione alle Carte Revolving

Attenzione alle carte revolving, l’allarme è stato lanciato da diverse associazioni di consumatori, per le poco chiare condizioni a cui si deve sottostare una volta che si è proceduto con la sottoscrizione di una.

Sebbene il principio delle carte revolving sia molto interessante, ovvero mettere a disposizione del denaro che sarà poi rimborsato in rate mensili, accade spesso che ci si trovi a dover fare i conti con dei tassi d’interesse molto elevati che non erano stati adeguatamente pubblicizzati in fase di apertura.

In molti casi, inoltre, ci si trova anche ad aver acquistato una polizza assicurativa che serve a tutelare la società finanziaria emittente nel caso in cui il richiedente deceda prima di aver ripianato il debito.

Il che potrebbe anche essere un vantaggio, se solo si potessero conoscere nel dettaglio le condizioni tacitamente accettate.

Invece, quel che accade nella maggioranza delle volte, è che l’utente non ha possibilità di accedere a questa documentazione e rimane del tutto all’oscuro delle clausole che ne regolano i meccanismi di copertura. Né la situazione cambia sostanzialmente a fronte di una formale richiesta alla società emittente, che rimane vaga su questo come su molti altri temi.

Ecco perché è stata presentata una formale diffida a chi opera sul mercato dei prodotti finanziari senza l’adeguata informazione e trasparenza a cui tutti i consumatori hanno diritto.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!