Appello Fatto a Mattarella per lo Ius Soli, Approvazione in Extremis?

Categorie: News Finanziarie

Lo ius soli fino all’ultimo sembrava essere una delle priorità nell’ordine del giorno del Parlamento. Però il problema di avere poco tempo e la cattiva gestione di questa proposta di legge ha fatto sì che non riuscisse ad andare in porto. E’ stato fatto però un appello al presidente della Repubblica Mattarella…

ius soli

Si è creato un vero e proprio movimento chiamato italiani senza cittadinanza per tutti coloro che non sono italiani ma sono nati e cresciuti qui. E’ stata fatta proprio dagli appartenenti una lettera aperta al PDR per sensibilizzarlo sulla questione dello Ius Soli. IL resto così com’era stato posto non era facilmente accettabile da tutte le fazioni politiche, ci sono diversi nodi da risolvere.

La mancanza del numero legale all’interno del Parlamento ha fatto sì che il provvedimento non potesse andare avanti in alcun modo. Non sono stati rimossi gli ostacoli a livello formale e sostanziale per far sì che i cittadini siano tutti uguali e perché il PDR non fa nulla?

Negli ultimi giorni del periodo prima di Natale non è stato possibile discutere del tutto questa proposta di legge, non si tratta di una semplice decisione sul diritto di cittadinanza. La questione è stata ormai rinviata purtroppo al prossimo 9 gennaio quando le Camere saranno già sciolte (infatti la data è il 28 dicembre). Non ci sarà la possibilità di farlo diventare legge a meno che non sarà inserita nel nuovo ordine del giorno del Parlamento, difficile però dire che l’approvazione dello ius soli  arriverà in tempi brevi…

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!