Amazon Tax è Davvero Applicabile in Italia Oppure No?

Categorie: News Finanziarie

 

Si è pensato molto spesso a come realizzare una tassazione giusta sul commercio on line, per questo ora si vorrebbe percorrere la via di una Amazon Tax. Ma è davvero possibile introdurla in Italia? Cerchiamo di capirne qualcosa più nel dettaglio.

amazon taxQuesta importante decisione proviene da Seattle, è proprio lì infatti che si starebbe pensando di introdurre una tassa nei confronti di Amazon. A Washington dove l’azienda è nata, è la prima città in cui verrà inserita quella che viene chiamata la Amazon Tax. La decorrenza sarà a partire dal mese di gennaio del prossimo anno, solo però per tutte quelle aziende che hanno ricavi per almeno 20 milioni di dollari.

Non si tratta di una tassa però per penalizzare gli introiti, ma piuttosto di un modo per reperire i fondi per finanziare una politica economica per sostenere i senza tetto. Si è arrivati a questa tassa dopo diversi tentativi a cui si era opposta anche la prima cittadina della stessa Seattle.

Visto che Amazon come azienda è presente con diverse sedi anche in Italia, e quindi sarebbe possibile pure qui introdurre una tassa di questo tipo? Difficile a dirsi, soprattutto perché con la situazione politica che sta vivendo il nostro paese non permette di pensare attualmente a questo tipo di provvedimenti.

Di sicuro non potrebbe avere una tassa generale ma una molto più specifica visto che ci sono in Italia imponenti magazzini. Non bisogna dimenticare che alcune decisioni potrebbero compromettere l’uso di contratti a tempo determinato o interinali. Fantafisco…

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!