Agevolazioni per i Prestiti alle Imprese: Possono Dilazionare le Scadenze

Le imprese in questo periodo di grave crisi non sanno come affrontare tutte le spese, ed anche se si trovano a dover chiedere dei prestiti per far fronte a tutte le necessità si trovano comunque in difficoltà per restituirli nel corso dei mesi. E’ stata fatta una nuova direttiva nazionale valida per tutta Italia per cui si potranno dilazionare ulteriormente scadenze di mutui e prestiti concessi alle imprese. L’obiettivo di questo provvedimento è quello di dare un po’ di respiro e anche nuove risorse alle piccole e medie imprese.

Tutte le imprese che sono interessate potranno fare richiesta con la domanda di moratoria entro la fine di questo 2012, e l’istituto creditizio che ha erogato il prestito, norma alla mano, dovrà rispondere al soggetto entro e non oltre i 30 giorni se la sua domanda è stata accettata o respinta. Le operazioni di prolungamento sono di circa 270 giorni grazie al nuovo provvedimento per esigenze di cassa, mentre invece si avranno circa 120 giorni per quanto riguarda il credito agrario. Per le rate di mutuo ci potrà essere una sospensione delle rate fino a 12 mesi, mentre invece per tutti i tipi di leasing ci saranno 6 o 12 mesi di sospensione. Un grande aiuto per piccole e medie imprese!

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!