Agevolazioni Fiscali Sostanziose per tutti Coloro che Assumono Ex Detenuti

Categorie: Agevolazioni

Si parla molto spesso dei problemi che ci sono in questo periodo nel mondo del lavoro e delle nuove assunzioni e proprio per questo il governo ha pensato di invogliare un maggior numero di datori di lavoro ad assumere. Qui in questo caso si parla di assunzioni molto particolari perché si cerca di favorire l’assunzione degli ex detenuti: ci sono mille euro circa di credito d’imposta per chi decide di assumere dei detenuti, oppure potranno usufruire di un’IVA agevolata le aziende che decidono di mettersi nelle mani di cooperative che impiegano anche dei carcerati.

Ovviamente le agevolazioni non escludono i carcerati stessi che potranno usufruire di diverse agevolazioni di tipo fiscale in base alle ore che hanno effettivamente lavorato; queste agevolazioni verranno corrisposte all’ex detenuto fino a 2 anni dopo la sua uscita dal carcere. Il detenuto che lavora non solo ha un costo minore per lo stato ma abbassa e anche di molto la possibilità che appena uscito di carcere diventi recidivo; le eccessive custodie cautelari in attesa di giudizio sono un’enorme spesa per lo stato, per questo secondo alcuni politici la custodia cautelare dovrebbe essere presa in considerazione solamente nei casi estremi cosa da gravare meno sulle casse dello stato.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!