Affrontare la Crisi Economica: Cos’è il Fido Bancario?

Categorie: News Finanziarie

Privati ed imprese oggi come oggi sono in grave difficoltà per quanto riguarda la scarsa disponibilità di liquidi e si pensa in tutti i modi a come affrontare questa situazione cercando di limitare i danni. Il fido bancario, è la possibilità che viene data al cliente direttamente dalla banca di andare in rosso sul proprio conto entro una certa cifra: questo sì può essere certamente un vantaggio ma bisogna poi ricordarsi che è necessario rimborsare alla banca tutti gli interessi di tipo passivo e le eventuali spese correlate. Non tutte le imprese riescono a richiedere questo tipo di servizio spesso perché ne fanno un uso improprio oppure perché la banca chiede ulteriori garanzie soprattutto alle imprese.

Ovviamente, anche se è uno strumento che possiede alcuni vantaggi deve essere sempre usato con cautela perché se se ne fa un uso eccessivo potrebbe creare dei seri danni alle finanze di un’azienda di qualsiasi dimensione; un servizio di questo tipo inoltre comporta anche diverse spese per il cliente.

Ci sono le spese fisse di chiusura per i costi che la banca ha sostenuto nel calcolo degli interessi; la commissione per il massimo scoperto che il soggetto dovrà pagare tutte le volte che supera lo scoperto di una qualsiasi cifra; il tasso extrafido va applicato proprio nel caso appena citato dell’azienda che supera lo scoperto.

Calcolando che il fido per la banca è un finanziamento con un alto rischio di insolvenza bisogna pensarci davvero bene prima di decidere di richiedere un fido bancario.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!